Cookie: aggiorna il tuo sito!

Cookie: aggiorna il tuo sito!

Il 4 giugno 2014 sono state pubblicate sulla Gazzetta Ufficiale le linee guida per l’adempimento degli obblighi in merito alla gestione dei cookie sui siti internet.

cookie vengono divisi in tre macro tipologie:

  • tecnici: per esempio quelli necessari alla gestione di e-commerce, auto-login, ecc..
  • terze parti: cookie installati da plugin di siti esterni, quali quelli dei social network, oppure quelli per la gestione delle statistiche di accesso al sito
  • di profilazione: quelli utilizzati per tracciare usi e abitudini degli utenti, spesso a fini promozionali

Il Garante ha stabilito che l’utilizzo dei cookie deve essere evidenziato nel sito con appositi disclaimer:

  • un’informativa ridotta, nella quale si informa l’utente del sito e gli dà la possibilità di continuare la navigazione, oppure modificare le proprie impostazioni
  • un’informativa completa nella quale si descrive più dettagliatamente quali tipologie di cookie sono utilizzate nel sito e si indica all’utente come poter disabilitarli

 

 

Si ha tempo un anno dalla data di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale per aggiornare il proprio sito interne, dopodiché si incorrerà in sanzioni che possono variare da 6.000 € fino a 120.000 €.
Multe molto salate che possono essere evitate con un tempestivo intervento sul proprio sito internet.

 

Se desideri aggiornare il tuo sito richiedi un’analisi gratuita scrivendo una e-mail a contact@beppesan.it, indicando l’indirizzo del sito da verificare.

 

MA COSA SONO I COOKIE?

Questo un estratto della definizione che il Garante della Privacy fornisce in merito ai cookie:

I cookie sono stringhe di testo di piccole dimensioni che i siti visitati dall’utente inviano al suo terminale (solitamente al browser), dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla successiva visita del medesimo utente. Nel corso della navigazione su un sito, l’utente può ricevere sul suo terminale anche cookie che vengono inviati da siti o da web server diversi (c.d. “terze parti”), sui quali possono risiedere alcuni elementi (quali, ad esempio, immagini, mappe, suoni, specifici link a pagine di altri domini) presenti sul sito che lo stesso sta visitando.
I cookie, solitamente presenti nei browser degli utenti in numero molto elevato e a volte anche con caratteristiche di ampia persistenza temporale, sono usati per differenti finalità: esecuzione di autenticazioni informatiche, monitoraggio di sessioni, memorizzazione di informazioni su specifiche configurazioni riguardanti gli utenti che accedono al server, ecc.

 

Il consiglio è quello di intervenire tempestivamente prima che la notizia cada nel dimenticatoio, rischiando di incorrere in sanzioni decisamente salate.

Inviandoci una  semplice e-mail riceverai un’analisi gratuita per l’aggiornamento e quindi l’adeguamento del tuo sito internet.

 

Per maggiori informazioni ti rimandiamo direttamente al sito del Garante: “no ai cookie per profilazione senza consenso“.